18 maggio 2007

Castagnaccio Super!



Fin da quando ero piccola il castagnaccio non mi è mai piaciuto...detestavo il sapore della farina di castagne, troppo amara. Da quando però mio papà ha studiato a tavolino questa ricetta ne vado pazza! E' assolutamente squisito, provare per credere! Lo spunto arriva da una ricetta di Alice (canale satellitare sulla cucina).

Ingredienti:
250 gr farina di castagne
100 gr uvetta precedentemente ammollata per 30 minuti
2 fichi secchi a pezzi precedentemente ammollati per 30 minuti
1 cucchiaio di zucchero (opzionale)
1 cucchiaio di malto (2 se non usate lo zucchero)
4 gherigli di noce
1/2 lt acqua
3 cucchiai di olio evo
1 rametto di rosmarino
1 cucchiaiata di pinoli
1 pizzico di sale

Preparazione:
Setacciate la farina di castagne in una ciotola e diluite con acqua fredda aiutandovi con una frusta, senza formare grumi.
Unite un pizzico di sale,zucchero,malto,2 cucchiai di olio evo e mescolate fino ad ottenere una pastella dalla consistenza fluida.
Ungete una teglia larga, versatevi il composto, spargete i gherigli di noce fatti a pezzetti, l'uvetta ammollata ed i fichi ,e fate affondare nell'impasto questi ingredienti in modo che non si brucino durante la cottura.
Distribuite sulla superficie i pinoli, le foglie di rosmarino e l'ultimo cucchiaio di olio (è fondamentale,serve per la crosticina!) e mettete il castagnaccio in forno a 180° per 45 minuti circa, fino a quando sulla superficie si sarà formata una crosta croccante e screpolata. Servire tiepido o freddo.

2 commenti:

Yari ha detto...

Io il castagnaccio la adoro, anche nella sau versione più semplice e classica senza zucchero ;-) Complimenti, è venuto molto bene così alto!

Jennifer ha detto...

Anche a me piace molto!!!
Io addirittura lo faccio solo con farina di castagne,acqua,zucchero e olio...simply simply ;-)

Appena farà un pò + fresco proverò la tua ricetta!!!!