22 maggio 2007

Clafoutis dolce di frutta


Ed ecco invece la versione dolce del clafoutis. Devo dire la verità, l'ho gradita di più rispetto a quella salata...ma ho paura che questo dipenda dalla mia golosità in fatto di dolci..!! Gusti personali a parte, è un dolce leggero e con pochissimi zuccheri, che possono anche essere omessi per un'eventuale versione macrobiotica. E' più facile veganizzare il clafoutis dolce perchè ci sono più elementi adatti a sostituire l'azione legante dell'uovo, come la banana e il purea di mela, che nella versione salata sarebbero decisamente fuori posto!
Vi consiglio caldamente di provare questa ricetta scegliendo a piacere la vostra frutta preferita!

Ingredienti:
1/2 banana
60 gr farina di manitoba
150 ml latte di soia
1 cucchiaio di fecola di patate
1 cucchiaio di malto
1 cucchiaio di zucchero di canna
100 gr di polpa o purea di mela
2 cucchiai di marsala
1 manciata di uvetta
frutta a piacere a pezzi (banane, ciliegie, fragole, pera...)

Preparazione:
Mettete in una terrina la farina e la fecola setacciata e mescolate aggiungendo il latte e cercando di non formare grumi. Aggiungete anche il malto, il purea di mela e lo zucchero amalgamando bene. Schiacciate la banana e aggiungetela all'impasto, ottenendo una pastella cremosa. Per ultima cosa aggiungete il marsala.
Nel frattempo scaldate il forno a 180°, tagliate la frutta a pezzetti. In una teglia unta (non necessariamente antiaderente) versate la pastella fluida e aggiungete i pezzi di frutta sparsi qua e là. Spolverate la superficie con un cucchiaio di mandorle o nocciole macinate. Infornate per 25-30 minuti e gustate sia tiepida che fredda! YUM!!

3 commenti:

Vale ha detto...

Invitante davvero!!! Complimenti!!!

cat ha detto...

mi piacciono i dolci tiepidi (come ti capisco, sono un golosone anch'io!)e questa versione di clafoutis veg è veramente da provare, saluti golosi cat

marta ha detto...

questo dolce è semplicemente squisito...l'ho già preparato diverse volte.
:-)