5 settembre 2007

Torta saracena farcita



I biscottini sono terminati in un batter d'occhio...c'è da dire però che non sono stata certo l'unica a papparmeli! In ogni caso dopo qualche giorno cominciano a diventare duretti quindi meglio finirli in fretta! In compenso mi sono ritrovata con molta farina di grano saraceno da smaltire, così, sempre su ispirazione di Dolcetto, ho fatto questa torta....ed è venuta una meraviglia! Il sapore del grano saraceno è deciso, la consistenza è morbidissima e la marmellata dà il tocco di dolcezza...una meraviglia!! Dimenticavo di dire che questa torta è priva di grassi aggiunti!! *__*

Ingredienti:
220 gr farina di grano saraceno
1/2 lt latte di soia
50 gr polpa di mela
200 gr malto (io ho usato 100gr malto e 10 datteri frullati)
1 bustina di lievito
1 cucchiaino di bicarbonato
1 bustina di aroma di vaniglia
1 pizzico di sale
1 vasetto di marmellata di ribes (o mirtilli, fragole, frutti di bosco ecc...)

Preparazione:
Scaldate il forno a 180°. In una terrina mescolate tutti gli ingredienti (tranne la marmellata!!) lasciando per ultimi il latte e il lievito. Il latte infatti va aggiunto pian piano per dare una consistenza morbida all'impasto, forse ne basterà meno di 1/2 lt, deve risultare quasi cremoso. Infine, quando il forno è caldo, aggiungete anche il lievito. Ungete una teglia e infarinatela, versatevi l'impasto e cuocete per 30 minuti circa, facendo attenzione al colore della torta: il grano saraceno la rende molto scura, non per questo significa che si sta bruciando!
Controllate comunque la cottura con uno stuzzicadenti.
Quando la torta si sarà raffreddata, tagliatela e farcitela con la marmellata. YUM SUPREMO!

Suggerimento goloso: sopra alla marmellata metteteci qualche goccia di cioccolato fondente...io l'avevo finito ma dev'essere favoloso!

9 commenti:

Dolcetto ha detto...

Ery grazie al tuo blog sto iniziando a conoscere la cucina vegan, che per me era un po' un mistero... E' bello vedere come trasformi gli ingredienti delle ricette per ottenere lo stesso risultato, per me è molto interessante perchè conosco cose nuove...
Comunque ti è uscita davvero bene, me ne hai fatto venire una voglia!!
Un bacione, buona giornata

maurico ha detto...

Ciao,
complimenti per il blog e per tutte le meraviglie che prepari. Cercavo proprio una ricetta per una torta semplice e buona come questa. Proverò sicuramente a farla con la farina di grano saraceno ma ti volevo chiedere se secondo te è possibile sostituire la farina di saraceno con altre di frumento integrale o di farro.
Ti ringrazio e complimenti ancora.

Francesca ha detto...

quanto mi piace il colore del grano saraceno SLURP!

Magie Vegan ha detto...

@dolcetto: mi fa piacere che ti piaccia il blog! Poi detto da una pasticcera come te è un onore! :)

@maurico: la farina di grano saraceno ha un sapore particolare, però se la sostituisci con un altro tipo di farina (meglio se integrale) penso proprio che venga comunque un'ottima torta! Vai tranquillo!

@francesca: sii! è incredibile, sembra una torta al cioccolato ma di cioccolato non ce c'è l'ombra..una magia!

tippitappi ha detto...

mmm una torta senza olio... interessante! sei proprio brava, te l'ho già detto lo so! Ma mi piace molto come rendi le ricette più leggere e sane, con il malto e il dolce dei datteri frullati...invece dello zucchero... brava. Però io con la farina di grano saraceno (che ha un gusto tutto suo e ha quei pezzetti dentro che sembrano scaglie d'acciao) avrei messo del cioccolato o del caffè non una marmellata brusca... boh! c'è da dire però che non l'ho assaggiata quindi non posso dire niente. A poi devo ancora provare la spirale di pane, cavoli, mi ispira tantissimo ed è il mio pensiero fisso da settimane, deve essere troppo buona. un bacione
Adesso che ci penso però, grano saraceno e ribes fa molto Trentino...

Magie Vegan ha detto...

@tippitappi: l'intento era proprio quello, di fare un dolce che mi ricordasse il trentino! L'anno scorso ci sono stata proprio in questo periodo...che posti meravigliosi! La cioccolata o il caffè l'avrebbero un pò appesantita per i miei gusti..ho preferito qualcosa di più leggero e dolce, per contrastare con il sapore del saraceno! ;)

Anonimo ha detto...

complimenti, l'ho replicata ed è venuta buonissima, e in più si conserva per 3-4 giorni :P
in settimana provo la torta salata e te la commento, ma giassò :))

Giulia

Anonimo ha detto...

ciao!
ho provato questa ricetta con alcune modifiche(nn avevo tutti gli ingredienti, ma soprattutto mi avanzava del latte di cocco).

ho messo mezza banana al posto della polpa di mela (la prossima volta ce ne metto una intera) e il latte di cocco appunto (1 bicchiere circa) invece di quello di soia..

provala, è molto buona!

Anonimo ha detto...

Ciao!
Ho appena trovato questa ricetta e vorrei provarla nel weekend...secondo te posso sostituire il malto con sciroppo di riso o di agave e datteri (10 datteri e mezza tazza di sciroppo)? Grazie mille, ti farò sapere il risultato :) !!