17 dicembre 2010

La sfoglia in versione salata: torta al radicchio e tofu affumicato


La pasta sfoglia che vi ho proposto nella ricetta della Apple Pie è perfetta anche per il salato, sia per sfogliatine piccole che per le torte.
Io ho provato questa ricetta con tofu e radicchio che mi ha suggerito la mia carissima socia, la Cuoca Mattarella (a brevissimo il sito www.cuocamattarella.it) ed è venuta buonissima...la riproporrò a Natale!

l'impasto è sempre il solito, ma dato che repetita iuvant...eccovelo!

Per la sfoglia
300 gr farina tipo 2
90 ml olio di mais o e.v.o.
2 prese di sale
1 cucchiaino di curcuma
poca acqua ghiacciata

Per il ripieno:
2 cespi di radicchio
1 panetto di tofu affumicato
200 ml di latte di soia o yogurt di soia
2 cuchiai di olio e.v.o. per il radicchio e altri 2 per il tofu
50 gr mandorle tritate
sale
tamari o shoyu

Preparazione:
Mescolate farina, curcuma e sale. Aggiungete l'olio e sfarinate bene bene con le mani. Vedrete subito che la curcuma a contatto con l'olio mette in risalto tutto il suo colore.
Aggiungete quindi poca acqua ghiacciata fino ad ottenere un impasto che sta insieme. Cercate di lavorarlo poco poco e soprattutto di non scaldarlo con le mani. Di questi tempi per me è pressochè impossibile dato che le mie mani son perennemente gelate, anche ora mentre scrivo!
Mettete l'impasto a riposare in frigo per almeno mezz'ora.
Tagliate ora il radicchio a listarelle, lavatelo bene e appassitelo in 2 cucchiai di olio e sale. Lasciate raffreddare.
A parte frullate il tofu affumicato con il latte di soia o yogurt, 2 cucchiai di olio, e un cucchiaio di shoyu.
Accendete il forno a 180°.
Stendete la sfoglia il piu sottile possibile e disponete all'interno il radicchio raffreddato.
Sopra stendete la crema ottenuta frullando il tofu e guarnite la torta con le mandorle triturate.
Infornate così per 30-35 minuti finchè la sfoglia non sarà dorata!
GNAM!!!

Buon Natale!!!

1 commento:

alessia ha detto...

Ciao magie vegan, mi chiedevo se si potesse surgelare questa pasta. Se sì, mi indicheresti poi come trattarla una volta tolta dal freezer.
grazie
Alessia