22 ottobre 2010

Uno strudel un pò insolito...



Perchè insolito? Perchè insieme al classico ripieno di frutta, uvette e pinoli ci ho aggiunto la zucca! Ne era avanzato un pezzo cotto al forno e, dato che la zucca di per se è una verdura dolce perchè non aggiungerla allo strudel?! L'esperimento ha dato buoni frutti...anzi dovrei dire buoni ortaggi? :-D
Chiedo scusa per la foto che è temporanea!! Il problema delle foto in effetti è importante, le mie sono molto amatoriali e poco belle..avete qualche suggerimento per far qualche foto carina? che luce è meglio usare? sicuramente non quella che ho usato io stamattina alle 7...vero? :-)

Ingredienti per la pasta:
150 gr farina tipo 2
50 gr fiocchi d'avena
3 cucchiai di olio di mais
1/2 bicchiere di succo di mela per impastare
2 cucchiai di malto d'orzo o di riso
buccia di limone grattuggiata q.b.
1 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno:
1 mela (circa 200 gr)
1 pera (circa 200 gr)
200 gr zucca cotta
2 cucchiai di frutta secca a piacere (io ho usato anacardi e pinoli)
2 cucchiai di uvetta
3 prugne secche a pezzettini
1 cucchiaino di cannella in polvere
buccia di limone grattuggiata q.b.
1 cucchiaio di pangrattato
1/2 bicchiere di succo di mela

Preparazione:
Miscelare le farine, il sale, la buccia di limone e il bicarbonato, aggiungere l'olio e sfregare bene con le mani per ottenere un composto sabbioso.
Aggiungere il malto e il succo di mela (lentamente quest'ulimo, potrebbe non servirvi tutto! regolatevi impastando) e lavorate fino ad ottenere un composto liscio che non appiccichi.
A parte in un pentolino fate cuocere la frutta tagliata a pezzetti con tutti gli altri ingredienti tranne il pangrattato. Cuocete 5-10 minuti poi aggiungete il pangrattato. Mescolate e mettete su un piatto per far raffreddare piu in fretta.
(attenzione! non mettete il ripieno caldo nell'impasto perchè lo scioglierà!)
Stendete l'impasto molto sottilmente, disponetevi al centro il ripieno tiepido e chiudete lo strudel bagnando un pò i lembi dell'impasto.
Pennellate eventualmente lo strudel con del malto.
Infornate in forno già caldo a 180° per 20 minuti e prima di servire spolverate con cacao, cannella o come ho fatto io con un pò di crema di mandorle bianca (che goduria!!)

2 commenti:

Diego ha detto...

Ciao!
Leggo con interesse il tuo blog,davvero molto molto interessante.
Noi abbiamo aperto da poco questo forum: http://webgetariani.forumfree.it/
Buole essere un punto di ritrovo per i vegetariani e vegani del web.
Volevo appunto invitarti a partecipare con noi per scmabiare consigli e opinioni con altri veg
Un saluto
Diego

Sorriso ha detto...

Ciao, ma quantebelle idee vegan!
Sbircerò qua e là, grazie.
un Sorriso...