28 agosto 2009

Pancake avena e castagne


Se vi piacciono le piadine, le crepes e affini e amate la farina di castagne vi consiglio di provare questi piccoli pancakes preparati in padella con un filo di olio..sono favolosi! Io li ho mangiati cospargendoli con un trito di verdurine: pomodori, fagiolini, basilico e pinoli tostati...ma sono un ottimo sostituto del pane su cui spalmare magari dell'hummus o del tofu! Il sapore ricorda il castagnaccio, penso che vadano benissimo anche a colazione (magari senza il rosmarino, ma per i più temerari si può lasciare!) con delle creme dolci!

Ingredienti per 5 pancakes:
6 cucchiai di farina di castagne
5 cucchiai di farina d'avena
1 mazzetto di rosmarino
acqua
sale
olio e.v.o.

Mescolate le due farine ed il sale in una terrina. Aggiungete acqua fino a raggiungere una pastella piuttosto densa, non come quella delle crepes altrimenti l'impasto una volta versato in padella si spanderà troppo! Noi invece vogliamo ottenere dei piccoli pancakes percui la consistenza deve essere piuttosto cremosa.
Tritate il rosmarino finemente e aggiungetelo all'impasto.
Spennellate una piastra con un pò d'olio e.v.o. e cuocete mezzo mestolo di impasto alla volta, esattamente come le crepes. Deve cuocere solo pochi minuti per lato, quando prende un bel col marroncino è pronto!
Lasciando l'impasto più liquido si possono fare delle crepes da farcire con quanto più ci piace! Mmmm delizia!!

10 commenti:

Patapata ha detto...

UAAAAAAH sbav..
dopo tutti questi deliziosi piattini, anch'io voglio seguire il corso di cucina del negozio, quando inizierà??

Magie Vegan ha detto...

Ah segui il blog, di sicuro questo autunno faremo una nuova edizione! =))

spighetta ha detto...

Molto invitanti queti pan cake...Li proverò sicuramente ;D

Patapata ha detto...

ottimo!! io vivo a osnago, quindi abbastanza vicino, spero di farcela, a presto!

yari ha detto...

Ma lo sai che ne parlavo proprio ieri sera con un mio amico che se li era preparati tempo fa, decantandomene gusto e consistenza? Solo che non si ricordava più le proporzioni... Detto fatto mi imbatto nella tua ricetta. Naturalmente sto prendendo appunti!

Magie Vegan ha detto...

@Patapata ad Osnago?! E' dietro l'angolo!! Sei prenotatissima, non ci sfuggi! :-D

@Yari eheh la ricetta quindi cade a fagiolo...anzi, a castagna! =D

Elena ha detto...

Ciao!
Ti inserirò nel mio sito.
Non sono vegan nè vegetariana assoluta........ho diverse difficoltà ma seguo e cerco di cucinare in modo più vegetariano possibile quindi seguo diversi siti come il tuo e ho frequentato qualche corso per imparare a fare di questa cucina qualcosa di gustoso per i miei ragazzi-marito che non ne vogliono sapere.
dovresti inserire nel blog la funzione per farti seguire da chi passa per caso a trovarti come me.
Grazie per le tue ricette
Elena

Lisette ha detto...

ciao, era da un po' che non passavo e..mi sorprendi sempre!:))

Alice ha detto...

Che buona la farina di castagne! Ed è perfetta per contrastare gli effetti (su di me) negativi dell'arrivo inevitabile dell'inverno!! Grazie di avermelo ricordato qui!

George ha detto...

Interesting post... I can see that you put a lot of hard work on your blog. I'm sure I'd visit here more often.
George,
magie.sunsac