27 luglio 2008

La mia crostata di frutta



Ecco lo sapevo, ormai sono diventata una latitante! Riesco ad aggiornare il blog solamente nel weekend, quando sono a casa! Sabato scorso sono stata in un agriturismo a Verduno, in Piemonte: la Cà del re. Davvero molto bello, ottima cucina (ho trovato molto facilmente delle alternative vegan come varie verdure, tagliatelle di mais con ragù di zucchine, pesche al forno....) percui, anche se propongono molti piatti di carne, lo consiglio a chi vuole farsi un weekend di relax in mezzo ai vigneti delle langhe.
Tornando a noi, ho davvero poco tempo per cucinare. Nei weekend cerco di farmi qualche dolcetto non troppo esagerato per alleviare la pesantezza dei 5 giorni precedenti passati rinchiusa in un ufficio...sob!! Questa è una classica crostata alla frutta con crema pasticcera vegan, a case di latte di riso, agar agar, malto e vaniglia.

Per la base qui

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Era proprio faaaaantastica questa torta..gnam gnam :PP

Ricky

Anonimo ha detto...

ciao!!!
dove la trovo la ricetta per qsta crema deliziosa?
chi

yari ha detto...

È dura tenere aggiornato un blog quando si lavora, ma col tempo si riesce a giostrare un po' il tutto (+ o -). Complimenti per la ricetta, mi ispira davvero molto!

Lalla ha detto...

Complimenti per il blog...e la torta mi ispira davvero molto!