15 gennaio 2011

Torta al cioccolato tipo foresta nera


Eccolaaaaaaaaa! La torta che ha spopolato in questi due giorni, l'ho preparata per l'anniversario dei miei genitori e ne ho fatta una copia anche al lavoro dove è stata divorata al volo!
E' super cioccolatosa, non oso pensare alle calorie!! Però a parte il cioccolato è leggera (questa frase non sta proprio in piedi, lo ammetto!!!)

La preparazione non è troppo elaborata, bisogna avere pazienza e lasciar raffreddare completamente la torta prima di farcirla...percui non vale la regola "ma si dai il bordo esterno è freddo, vai...tagliamola! ..rovinerete tutto! Preparatela di sera, poi andate a dormire e la mattina sarà pronta per essere farcita e glassata!

Ingredienti:
200 gr farina tipo 2
80 gr farina 0
80 gr zucchero di canna o malto
60 ml olio di mais
60 gr cacao amaro
10 gr maizena o frumina o fecola di patate
1 vasetto di marmellata alle amarene senza zucchero
1 bustina di cremor tartaro
200 gr circa di cioccolato fondente
succo di mela limpido q.b. (circa mezzo litro)
amarene sotto spirito per decorare
pizzico di sale

Preparazione:
Just like every other cakes :-D
Unite gli ingredienti secchi ovvero farine, lievito, zucchero, sale, cacao e amido. Aggiungete poi l'olio e sfarinatelo bene bene con le mani. A questo punto aggiungete il succo di mela quanto basta per ottenere un composto cremoso e senza grumi. Deve sembrare una mousse, diciamo che ci vanno dai 200 ai 300 ml di succo.
A questo punto oliate una tortiera e infornate a 180° per 30 minuti (controllate con la prova stecchino!).
Lasciate raffreddare completamente la torta (vedi introduzione post!) e a questo punto tagliatela a metà per farcirla.
Come prima cosa io ho bagnato la torta con del succo di mela, qualche cucchiaio. Poi ho spalmato la marmellata per bene su entrambi i lati della torta e l'ho richiusa.
A parte ammorbidite un pò una tavoletta di cioccolato. Potete metterla nel microonde per un minuto oppure nel forno per 3 minuti circa, il risultato deve essere un cioccolato che si appiccica un pò alle mani. Con una consistenza di questo tipo potrete facilmente ricavare dei bei riccioli utilizzando un pelapatate!! Fate piu riccioli possibile con la tavoletta in questione, e una volta finiti metteteli in freezer a solidificare.
Sciogliete poi l'altra tavoletta di cioccolato a bagno maria. (PASSAGGIO CRITICO!!!!) Una volta sciolto tutto ho aggiunto 100 ml di succo di mela bollente (mi raccomando il fatto che sia bollente è fondamentale). A questo punto con un cucchiaino dovete mescolare a lungo. All'inizio in cioccolato si rapprenderà ma abbiate fiducia e continuate a mescolare. Dopo poco otterrete una bella crema che, una volta solidificate, non sarà più dura come puro cioccolato, ma rimarrà morbida!!
Stendete un velo di marmellata anche sulla superficie della torta, questo per livellarla meglio e colmare eventuali buchini o fessure. A questo punto versate la glassa sulla torta stendendola bene ovunque aiutandovi con una spatola o un cucchiaio (parte convessa, mi raccomando!! :D).
Adesso prendete i vosri riccioli di cioccolato e sparpagliateli ben bene su tutta la torta, bordi compresi. Decorate con qualche amarena o altro frutto rosso a vostro piacimento.
Riponetela in frigo per almeno 30 minuti in modo che la glassa ri rapprenda bene.
Se il riposo in frigo si protrae a lungo non c'è problema, ricordatevi solo di toglierla dal frigo una mezz'ora prima di servirla!
Fa molta scena (la mia foto non le rende giustizia) ed è buonissima...cosa volete di più?? :-D

3 commenti:

Serendipity ha detto...

ma sei stata bravissima! non sai che pasticci avrei combinato io con tutto quel cioccolato da fondere! direi che è riuscita perfettamente...ha un aspetto meraviglioso! slurp!

lu ha detto...

Fantastica, complimenti!!

Laura Meccheri ha detto...

Bella bella! la proverò sicuramente, prima che arrivi il caldo della primavera (sono molto fiduciosa!)