18 marzo 2008

Pastiera rivisitata


Pasqua si avvicina e ho dovuto fare la pastiera...non potevo fare altrimenti! In realtà a vedersi assomiglia poco a una pastiera...però c'è una frolla (anche se morbida) e un ripieno a base di ricotta (di soia), grano cotto e canditi...quindi nella sostanza ci assomiglia parecchio!

Ingredienti per la pasta:
200 gr farina integrale di farro
60 ml olio di mais
2 cucchiai di malto
100 ml di succo di mela
un pizzico di sale
buccia di mezzo limone bio grattuggiata
2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
3 cucchiai di yogurt di soia naturale

Per il ripieno:
100 gr di ricotta di soia (io non ne avevo 100 gr e ho aggiunto un pò di yogurt)
50 gr canditi (argh! strappo alla regola :P )
mezza fialetta di acqua all'arancia
buccia di mezzo limone bio grattuggiata
150 gr grano cotto (io ho usato il grano saraceno fatto bollire per 20 min)
2 cucchiai di malto
scaglie di cioccolata a piacimento

Preparazione:
In una terrina mettete farina e olio e sgranate bene con le mani. Aggiungete tutti gli altri ingredienti e mescolate velocemente fino ad ottenere un impasto un pò appiccicoso. Mettetelo in frigorifero per una mezz'ora mentre preparare il riepieno.
In un pentolino fate scaldare a fuoco molto dolce la ricotta di soia con il malto. Aggiungete poi tutti gli altri ingredienti mescolando, lasciando per ultima l'acqua all'arancia (da aggiungere a fuoco spento). Dovreste ottenere un composto cremoso.
Foderate uno stampo piuttosto alto con della carta da forno, stendete l'impasto della torta aiutandovi con un cucchiaio di legno. Dovrete fare una sorta di "ciotola" di pasta, all'interno della quale metterete il ripieno.
Cospargete la superficie con scaglie di cioccolata e infornate a 175° per 25 minuti controllando la colorazione della superficie: deve essere dorata.

E' meglio lasciar riposare questa torta almeno 24 ore prima di mangiarla. Si conserva in frigorifero ma va servita a temperatura ambiente.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

che meraviglia!!!!
la mangerei da qua!
mi sa che per questa pasqua proverò a farla..secondo te se non trovassi la ricotta di soia posso provare con del tofu?
grazie
ciaociao
chia

Magie Vegan ha detto...

Credo proprio di si, infatti anche io volevo provare con il tofu ma non ho fatto in tempo ad andare a comprarlo! Basta frullarlo ben bene..secondo me si può fare! Un consiglio: se non sei abituata a dolci poco.."dolci" sostituisci al malto del ripieno, dello zucchero integrale di canna.
Ciao!

Raidne ha detto...

Ci provo anche io vah non ho nemmno mai assaggiato l'originale... chissà se mi piace. Baci

Magie Vegan ha detto...

io l'ho assaggiata stamattina....buonaaaaa! :P

veganswiss ha detto...

che meraviglia :-) prima o poi dovrò preparla anch'io ---

ciao ciao

Marta

yari ha detto...

Chissà che buona...

Anonimo ha detto...

che deliziaaaaaaaaaaaa sembra davvero ottima un bacione titta